Essentia

Tu sei le mani che restano umide dopo averle asciugate. Le linee di sale lasciate dal mare in estate.
Il freddo che resta nei piedi al mattino. Il retrogusto dell’ultimo sorso di vino.
Il momento prima della fine dell’amplesso. Il ricordo del sogno che non ho ancora perso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...